DESIDERO UNA VISITa DENTALE
Home
>
Odontoiatria generale
>
Paradontologia

PARODONTOLOGIA

Cos'è la parodontologia?

Con le mascelle sane, le radici dei denti sono completamente attaccate alle ossa alle quali sono collegate con fibre di fissaggio (periodonti). Dobbiamo fare una distinzione tra l'infiammazione della carne dentale (gengivite) e l'infiammazione dell'intero supporto dentale (parodontite). Nella gengivite si ha un gonfiore e un rossore intenso del dente che è soggetto a sanguinamento e può essere trattato con la pulizia dentale professionale presso lo studio dentale e con un'igiene orale ben fatta.

La gengivite trascurata può portare alla parodontite. Per via dell'infiammazione, la gengiva è gonfia e separata dalla superficie della carne. Le tasche che si vengono a creare rappresentano delle buone condizioni per la crescita e la proliferazione dei batteri. Il tessuto circostante reagisce ai batteri e ai loro prodotti infiammatori nocivi. Il risultato dell'infiammazione è il decadimento del tessuto dentale portante, che cattura anche l'osso. Inizialmente, i sintomi non sono evidenti, ma in seguito la decomposizione dell'osso potrebbe portare ad un allentamento ed alla perdita dei denti.

Oggi, i denti mancanti possono essere sostituiti da impianti. Tuttavia, sel'osso nei processi infiammatori viene distrutto, gli impianti possono essere inseriti solo in combinazione con l'aggiornamento osseo.

Sintomi di una malattia parodontale:

Trattamento della malattia parodontale

Non appena si notano i sintomi della parodontite, si deve intervenire immediatamente, in quanto solamente un trattamento precoce è davvero efficace. Quando la malattia è ancora nella fase iniziale della gengivite, può essere trattata con grande successo e controllata. Nel caso in cui i sintomi non siano trattati per tempo, si sviluppa la malattia parodontale. Il trattamento della parodontite è prolungato e difficile, a volte è richiesto anche un intervento chirurgico.

Nel trattamento della parodontite con una sonda diagnostica, controllare lo stato della malattia e preparare un piano di trattamento.

L’ulteriore terapia comprende: pulizia della placca dentale mediante sabbiatura, lavaggio rotibacteriale delle tasche e accelerazione della guarigione, seguita da un trattamento laser della parodontite, il che è estremamente efficace. Lo usiamo per ulteriori peeling e lisciatura delle radici dei denti, dove con la rimozione manuale a causa dell’inaccessibilità, la specificità anatomica dei denti o l’eccessiva profondità delle tasche non sarebbe possibile fare un’adeguata pulizia.

POTREBBERO INTERESARVI ANCHE:

VORRESTE UNA CONSULENZA?

Lasciateci i vostri dati nel riquadro sottostante e vi contatteremo il più velocemente possibile per organizzare la vostra visita.

Thank you! Your submission has been received!

Oops! Something went wrong while submitting the form